UNISCITI A NOI

AMMISSIONE ALLA CONFRATERNITA E GRUPPO GIOVANILE

  1. Può essere ammesso alla Confraternita:
  2. chi abbia almeno 14 anni di età e ne faccia esplicita richiesta;
  3.  chi è cattolico convinto e praticante;
  4. chi accetta senza condizioni e riserve le disposizioni dello “Statuto Diocesano”, del presente Regolamento e segue le tradizioni che, anche se non scritte, da secoli regolano il buon andamento e la vitalità della Confraternita.
  • L’ammissione dei confratelli è deliberata dal Consiglio Direttivo (art. 11) su presentazione di un Confratello. 
  • La formale ammissione alla Confraternita, così come deliberata dal Consiglio, avviene durante la Messa solenne del 24 agosto, festa del nostro Santo Patrono, con la cerimonia della vestizione che consiste nella consegna dell’abito detto cappa, e di copia del presente Regolamento.
  • Presso la Confraternita è istituito il Gruppo Giovanile cui possono accedere anche ragazzi in tenera età presentati da un confratello. Il gruppo è soggetto all’alta tutela del Consiglio ed è guidato nelle attività confraternali dal Maestro dei novizi. L’appartenenza per almeno un semestre al gruppo giovanile senza demerito esonera l’iscritto da periodo di noviziato che normalmente precede l’iscrizione all’elenco dei confratelli.
  • Gli appartenenti al gruppo giovanile possono indossare la cappa.